Cerca

Ingegneria dei processi multifase e dei solidi granulari

Le specifiche competenze del gruppo riguardano:
a) il trattamento e la processazione di solidi granulari, lo studio e la progettazione di reattori chimici multifase, la fluidodinamica dei letti fluidizzati bollenti e circolanti, i meccanismi di trasporto di calore e di materia, e le reazioni in fase eterogenea solido-gas;
b) l’ingegneria di processo multifase applicata alla termoconversione sostenibile di fonti rinnovabili di energia (combustione, gassificazione, pirolisi e upgrading di biomasse e rifiuti), ed ai processi chimico-fisici per il trattamento delle emissioni inquinanti e climalteranti (CCUS – calcium looping, chemical looping, ossi-combustione, metanazione) dalle conversioni energetiche e dall’industria di processo e di trasformazione.

Laboratori presenti:

  • Laboratorio di reattoristica multifase: circa dieci reattori a letto fluido in scala da laboratorio e pilota per la conduzione di processi a medie ed alte temperature (ID nell’intervallo 20-370 mm); impianto a doppio letto fluidizzato interconnesso in scala da laboratorio.
  • Laboratorio di analisi termica, caratterizzazione chimica, fisica e microstrutturale dei solidi (ICP, XRD, Raman, HPLC, CHNS, BET, TPD/TPR, SEM-EDAX, calorimetro, TGA, diffrattrometro laser, etc.).

Pubblicazioni più rilevanti:

Principali progetti di ricerca finanziati:

  1. Biofeedstock – Sviluppo di piattaforme tecnologiche integrate per la valorizzazione di biomasse residuali – MIUR PON R&I 2014-2020 ARS01_00985. Capofila: UNINA; Responsabile scientifico del progetto: Piero Salatino, Importo progetto: 8,753,357.64; Importo UNINA: € 1,200,000.00 €.
  2. BIO-VALUE – Realizzazione di una piattaforma tecnologica per lo sviluppo di sistemi ibridi di generazione e cogenerazione basati sullo sfruttamento di fonti energetiche. POR Campania FESR 2014-2020. Responsabile scientifico UO UNINA: Piero Salatino; Importo progetto: 6.136.419,82 €; Importo UNINA: 1.020.700,00 €
  3. 4.GREEN Bioenergy – Convenzione di ricerca Eni-UNINA (2021-2022); Responsabile scientifico: Piero Salatino; Importo progetto: 100.110,00 €
  4. Opportunità per la Basilicata – Convenzione di ricerca Eni-UNINA (2019-2020); Responsabile scientifico: Piero Salatino; Importo progetto: 83.610,00 €
  5. Studio per l’applicazione di tecnologie basate su processi pirolitici integrati con impianti upstream e sinergici con le attività del territorio – Convenzione di ricerca Eni-UNINA (2019); Responsabile scientifico: Fabrizio Scala; Importo progetto: 55.870,00 €

Partnership:

  1. ENI (accordo quadro)

Settore/i ERC (European Research Cuncil):

  • PE8_2
    Ingegneria chimica, chimica tecnica
  • PE8_6
    Sistemi energetici
  • PE8_9
    Tecnologia della produzione, ingegneria dei processi

Parole chiave:

Reattori multifase
Letti fluidizzati
Termoconversione
Biomasse
Rifiuti
CCUS

Docenti e ricercatori:

Fabrizio Scala

Piero Salatino

Antonio Marzocchella

Francesco Di Natale

Maurizio Troiano

Assegnisti di Ricerca e Dottorandi:

  1. Fiorella Massa
  2. Stefano Padula
  3. Laura Molignano

Altri componenti:

Fabio Montagnaro – DSC

Altri componenti non afferenti all'Ateneo:

Riccardo Chirone – CNR
Roberto Solimene – CNR
Massimo Urciuolo – CNR
Giovanna Ruoppolo– CNR
Antonio Coppola– CNR
Piero Bareschino – Unisannio
Claudio Tregambi – Unisannio

Hai bisogno di informazioni?

Aliquam ut ullamcorper odio. Vestibulum id suscipit enim. Mauris lacinia ligula elit, ac porta ex mollis sit amet. Sed semper, lectus in cursus elementum, eros lacus convallis quam, in pulvinar erat neque a nibh.

[ninja_form id=1]

Questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari al suo funzionamento. Per maggiori dettagli, consulta la nostra Cookie Policy. Continuando la navigazione, acconsenti all’uso di questi cookie.